Pittori fiorentini a Palazzo Spinola
zoom
Pittori fiorentini a Palazzo Spinola

Pittori fiorentini a Palazzo Spinola
Dipinti di primo Cinquecento
Andrea Muzzi e Gianluca Zanelli

Il recente restauro di alcune tavole realizzate nel corso dei primi decenni del XVI secolo da importanti protagonisti dell’ambiente culturale fiorentino e appartenenti alle raccolte storiche della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola ha offerto l’occasione per approfondire gli studi riguardanti la presenza nelle celebri collezioni cittadine, almeno a partire dagli ultimi decenni del XVI secolo, di dipinti attribuiti ai più rinomati artisti toscani, come Andrea del Sarto e Perino del Vaga.
Il nucleo di dipinti esposto a Palazzo Spinola di Pellicceria, presentato al pubblico nel suo insieme per la prima volta, comprende opere di Francesco Granacci, Domenico Puligo, Fra’ Bartolomeo, Pierfrancesco di Jacopo Foschi e un ignoto maestro fiorentino, vicino ai modi del pittore Jacopo di Giovanni di Francesco detto Jacone.
Il catalogo, riccamente illustrato a colori con opere dei maggiori musei italiani e internazionali, raduna testi di Elena Capretti, Marco Casamurata, Maria Clelia Galassi, Andrea Muzzi, Antonio Silvestri, Farida Simonetti, Gianluca Zanelli.
Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, 11 ottobre 2013-23 marzo 2014

Pittori fiorentini a Palazzo Spinola
ISBN:  978-88-6373-253-5
Pagine:  152
Formato:  17x24 cm
Anno:  2013
Note:  Edizione in brossura

Titolo  
Pittori fiorentini a Palazzo Spinola
€    24,00