Albaro e la Foce
zoom
Albaro e la Foce

Albaro e la Foce
Genova · Storia dell’espansione urbana del Novecento
Rinaldo Luccardini

L’espansione di Genova verso Albaro è stata l’occasione per dare alla città nuove forme espressive che il compatto nucleo storico proibiva ai suoi abitanti. La privazione di strade rettilinee e pianeggianti, di cui soffriva Genova storica, fu la molla che indusse il Municipio a realizzare nella parte piana dei comuni
orientali annessi nel 1874, una città squadrata e regolare, a imitazione del tessuto urbano che era stato aggiunto alle due capitali del giovane Regno (Torino e Firenze).
Successivamente Genova tentò con successo di costruire una nuova città sulla collina di Albaro, avendo come proposito quello di dare ai suoi abitanti una ricca dotazione di verde: un giardino per ogni casa ma anche larghi viali facilmente percorribili dalle automobili e soprattutto con un costante rapporto visivo e
fattuale col mare che fino ad allora era stato ovunque interdetto.
Questo libro descrive i passi, le motivazioni e le controversie che animarono per ottanta anni questo grandioso rinnovamento urbano senza pari in Italia per quell’epoca.

Albaro e la Foce
ISBN:  978-88-6373-252-8
Pagine:  144
Formato:  24x30 cm
Anno:  2013
Note:  con fotografie d´epoca

Titolo  
Albaro e la Foce
€    30,00