La cucina italiana
zoom
La cucina italiana

La cucina italiana
Cuoche a confronto
a cura di Piero Boccardo

La cuoca di Bernardo Strozzi è una delle opere più conosciute dei Musei di Strada Nuova e della stessa pittura genovese del XVII secolo.
La fortuna che tale soggetto ebbe già ai tempi dello Strozzi è attestata dalla ripresa da parte del pittore della stessa composizione, con alcune varianti, nella tela oggi alla National Gallery of Scotland di Edimburgo. Il confronto diretto tra le due opere, esposte in prima mondiale una accanto all’altra, costituisce un momento di riflessione sull’arte del Cappuccino e sulla cronologia delle due tele, ma è anche un vero e proprio confronto tra due cuoche “gemelle”.
Attorno a questo confronto sono presentate opere di scuola fiamminga e italiana, provenienti dagli Uffizi e dalla Galleria Estense, diretti precedenti di questo nuovo gusto: dalle opere di Francesco Bassano e di Vincenzo Campi alle nature morte di Jacopo Chimenti.
Una moda, quella delle scene di genere legate alla cucina e alle cuoche, che continuò per tutto il Seicento e nel Settecento, ad opera di artisti che assecondarono le richieste della committenza di alta e media nobiltà (da Giacomo Liegi ad Anton Maria Vassallo fino ad Alessandro Magnasco).
Oltre agli aspetti meramente artistici, il catalogo approfondisce gli usi alimentari e l’organizzazione e i ruoli di una cucina nel passato, presentando anche ricette antiche contrapposte a preparazioni attuali.


Catalogo della mostra allestita presso i Musei di Strada Nuova di Genova (26 marzo – 19 luglio 2015).

La cucina italiana
ISBN:  978-88-6373-344-0
Pagine:  80 pagine, riccamente illustrate a colori
Formato:  17x24 cm
Anno:  2015
Note:  Catalogo della mostra allestita presso i Musei di Strada Nuova di Genova (26 marzo – 19 luglio 2015).

Titolo  
La cucina italiana
€    20,00