Acqua di Fiori d’Arancio amaro
zoom
Acqua di Fiori d’Arancio amaro

Acqua di Fiori d’Arancio amaro
Ilaria Fioravanti e Enrica Monzani

La distillazione di acqua di fiori d’arancio amaro pare fosse conosciuta, nell’estremo Ponente Ligure, già nel XVIII secolo: non c’era giardino, viale o terrazzamento che non ospitasse filari di melangoli. I fiori freschi vengono ancora oggi distillati, così come allora, per produrre sia acqua profumata che olio essenziale, il neroli.

La storia dei sensuali e inebrianti fiori bianchi si snoda qui tra cosmesi, cucina e farmacopea, in un confronto tra i popoli del Mediterraneo Settentrionale e di quello Arabo, con particolare attenzione alla realizzazione dell’aiga nafra, l’acqua di fiori d’arancio, vero oggetto di questo viaggio.

 

Ilaria Fioravanti si dedica allo studio e al recupero delle ricette della tradizione ligure. È autrice di Dolci ricette di Liguria (Edizioni Erredi, Genova 2015), Rosa rosae, declinare la rosa in cucina (Sagep Editori, Genova 2016) con Maria Giulia Scolaro e Lievitati di Liguria, dolci&salati (Sagep Editori, Genova 2017) con Valentina Venuti. Raccoglie storie e ricette nei suoi blog, www.dallecrosealmare.it e www.dolcisognare.blogspot.com.

Enrica Monzani food writer e food photographer. Un’inclinazione naturale per la buona tavola e la scrittura e una grande passione per la storia di Genova e la sua tradizione gastronomica. Racconta con parole e immagini ricette e storie della cucina ligure sul suo blog bilingue www.asmallkitcheningenoa.com.

 

Acqua di Fiori d’Arancio amaro
ISBN:  978-88-6373-559-8
Pagine:  96 riccamente illustrate
Formato:  12,3x16,3 cm
Anno:  2018

Titolo  
Acqua di Fiori d’Arancio amaro
€    7,90