Cinque Terre
zoom
Cinque Terre

Cinque Terre
Vigneti con vista mare
Catherina Unger

Le Cinque Terre fanno venire voglia di essere raccontate. In queste pagine la fotografa Catherina Unger descrive ciò che vede non soltanto con gli occhi, ma anche con il cuore di chi, approdato un giorno in questa isola, v’ha trovato bellezza di terra e di cultura. Descrive l’impegno quotidiano delle donne e degli uomini che delle Cinque Terre hanno fatto il patrimonio dell’umanità che esse oggi rappresentano. Attraverso scritti ed immagini ci accompagna dentro questa vita quotidiana, e la sua voce si stempera in quella di una comunità che in modo straordinario, e raro al mondo ha trasformato il proprio territorio quasi a confondersi con esso. I vignaioli sono la sua più significativa espressione: sono loro che nei secoli, tramandando di generazione in generazione gesti e parole, hanno strappato alle terre, alle sue faticose pendenze sul mare, i corridoi dei terrazzamenti per coltivarvi la terra, tramandandone gli orli con chilometri di muretti a secco per produrre vino e Sciacchetrà diventati famosi in tutto il mondo.
CATHERINA UNGER Nasce a Pirna (Germania) nel 1973. Viene a vivere in Italia, a Firenze, nel 1998. E dal 2001 vive a Manarola, nelle Cinque Terre. Figlia d’arte, fu abbastanza “naturale” per lei essere avvicinata al mondo della fotografia: i suoi genitori le regalarono la prima macchina fotografica (un piccolo modello russo) all’età di 8 anni. Per Catherina Unger, la fotografia è sempre stata un modo d’espressione importante: è il suo modo per raccontare storie di terre lontane e di persone diverse. Nei suoi scatti l’osservatore non si sente più così diverso, né così lontano: volge lo sguardo alle bellezze del mondo e delle creature in esso contenute. Fotografa di viaggio, selezionata da AWL-images di Londra – una delle più importanti agenzia di fotografia di viaggio – fornisce scatti a case editrici per guide (Lonely Planet), calendari e grandi riviste di viaggio. È specialista in reportage in Italia e in Africa. A giugno 2017 ha realizzato una sua mostra fotografica sulla Namibia presso H.Esposizione (La Spezia). Organizza viaggi fotografici in Italia e in Africa (Namibia, Botswana, Togo, Benin).
Alcune foto del suo progetto dei rifugiati e la fondazione di Manarola sono state esposte nella sede del Parco Nazionale delle Cinque Terre e pubblicate su importanti testate giornalistiche (“Il Secolo XIX”, “La Nazione”, “Il Corriere della Sera”, “La Repubblica”). Con una selezione di queste foto sta partecipando al Fotofestival di Pontremoli.

Cinque Terre
ISBN:  978-88-6373-500-0
Anno:  2017

Titolo  
Cinque Terre
€    19,00