Splendore e purezza
zoom
Splendore e purezza

Splendore e purezza
Il Tibet nell’arte di Han Yuchen
a cura di Donatella Failla

Han Yuchen è un grande maestro della pittura a olio della Cina contemporanea. Pittore, calligrafo, fotografo, professore emerito, deputato, imprenditore di successo e fondatore di un museo dedicato alla pittura europea dell’Ottocento nella città di Handan (Hebei, Cina), Han Yuchen è un artista poliedrico e talentuoso, che da oltre dieci anni effigia il Tibet e documenta lo stile di vita delle sue genti. La rassegna personale Splendore e purezza: il Tibet nell’Arte di Han Yuchen, patrocinata dal Comune di Genova, riunisce oltre cinquanta opere dell’artista presso la Sala del Munizioniere in Palazzo Ducale a Genova, da giovedì 12 a domenica 29 settembre 2019.

«Una magistrale padronanza dei mezzi formali e tecnici consente all’artista di catturare la potenza della luce, la vividezza dei colori, lo splendore atmosferico delle grandi altitudini – racconta Donatella Failla, curatrice della mostra – e, inoltre, di effigiare e documentare con possente realismo sia la vita quotidiana negli ambienti naturali, sia la persistenza delle tradizioni nomadiche, pastorali, monastiche e sociali. Il risultato è una ricca galleria di ritratti individuali e di gruppo, che con accenti vibranti e umanissimi ci parlano del destino esistenziale e spirituale del popolo del ‘Tetto del Mondo’, della sua resilienza a condizioni climatiche estreme e, soprattutto, della sua forza morale, della sua mistica anima collettiva pervasa dalla luminosità del cielo e dalla purezza della terra e dell’aria».

Splendore e purezza
ISBN:  978-88-6373-663-2
Pagine:  80 riccamente illustrate
Formato:  24x28 cm
Anno:  2019
Note:  Edizione in italiano, inglese e cinese

Titolo  
Splendore e purezza
€    15,00