La Madonna delle Partorienti dalle Grotte Vaticane
zoom
La Madonna delle Partorienti dalle Grotte Vaticane

La Madonna delle Partorienti dalle Grotte Vaticane
a cura di Simona Turriziani e Pietro Zander

Per la prima volta la Madonna delle Partorienti, venerata da oltre cinque secoli nella Basilica di San Pietro, lascia il Vaticano per essere presentata nella Corte Medievale di Palazzo Madama a Torino in una mostra che ne racconta la secolare storia e il restauro.  L’opera viene esposta in anteprima assoluta al pubblico dopo un lungo e complesso restauro, promosso dalla Fabbrica di San Pietro con il sostegno di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking. La mostra, occasione unica e irripetibile per ammirare il prezioso dipinto, prima di fare rientro definitivo nelle Sacre Grotte della Basilica vaticana, è realizzata con il sostegno di Reale Mutua. Grazie al recente intervento conservativo, condotto dai restauratori Giorgio Capriotti e Lorenza M.G. d’Alessandro, è oggi possibile ammirare il venerato affresco nella sua ritrovata integrità, in un suggestivo allestimento curato dall’architetto Roberto Pulitani.

Nel catalogo realizzato per l’occasione viene autorevolmente affermata la paternità dell’opera ad Antoniazzo Romano, il quale poco prima del Giubileo del 1500 affrescò l’immagine della Madonna col Bambino nel transetto meridionale dell’antica basilica. Scrupolose ricerche d’archivio consentono di ripercorrere le tormentate vicende del dipinto murale distaccato, che nel 1616 trovò definitiva collocazione nelle Grotte vaticane in una cappella appositamente realizzata.

La Madonna delle Partorienti dalle Grotte Vaticane
ISBN:  978-88-6373-764-6
Pagine:  96 riccamente illustrate
Formato:  17x24 cm
Anno:  2021
Note:  14 maggio/20 luglio 2021 Palazzo Madama - Corte medievale Torino Catalogo della mostra

Titolo  
La Madonna delle Partorienti dalle Grotte Vaticane
€    20,00