Giovanni Battista Schellino 1818-1905
zoom
Giovanni Battista Schellino 1818-1905

Giovanni Battista Schellino 1818-1905
a cura di Daniele Regis

Il libro nasce dagli esiti del Convegno internazionale Neo-Gothic Cuneo / Giovanni Battista Schellino 1818-1905, dalle mostre fotografiche sull’architettura del neogotico in Piemonte e sulle opere schelliniane in occasione delle celebrazioni del bicentenario della nascita di G.B. Schellino e della presentazione dell’edizione inglese Neo-Gothic Cuneo.

La prima parte del volume affronta i riferimenti necessari a definire il “neogotico” in Piemonte nel contesto internazionale attraverso la sorprendente sintesi del celebre storico dell’arte Andrew Graham Dixon, i percorsi diramati nel tempo e nello spazio e nelle diverse discipline artistiche del progetto del CuNeogotico, la “storia della storiografia” nelle fortune e sfortune critiche del Gothic revival dal Novecento al contemporaneo con speciale riferimento all’attività di Schellino nel racconto di una lunga stagione di studi e nel confronto tra culture locali e culture internazionali.

La seconda parte è tutta dedicata a G.B. Schellino a cominciare dalle prime esplorazioni dei nuovi documenti dell’Archivio depositati nell’ultimo lascito al Comune di Dogliani, presentato per la prima volta al pubblico in occasione del convegno, e dalla concomitante inaugurazione del restauro dell’ingresso monumentale del cimitero di Dogliani, nonché delle nuove campagne fotografiche.

Giovanni Battista Schellino 1818-1905
ISBN:  978-88-6373-793-6
Pagine:  176 pagine riccamente illustrate
Formato:  24x31 cm
Anno:  2021
Note:  testi di Carla Bartolozzi • Claudia Ciardi • Claudia Clerico • Roberto Currado • Elisabetta Gabetti • Giandomenico Genta • Enzo Biffi Gentili • Andrew Michael Graham-Dixon • Nelson Lozano • Lorenzo Mamino • Egle Micheletto • Luisa Papotti • Daniele Regis • Silvia Valmaggi atlante di Daniele Regis

Titolo  
Giovanni Battista Schellino 1818-1905
€    30,00